In inverno si ha sempre la tendenza ad indossare indumenti caldi, avvolgenti e morbidi in grado di placare il tipico freddo invernale. Ed è proprio questo inverno 2015 a segnare una nuova tendenza che vede protagoniste le nostre unghie.

Abbiamo parlato qualche tempo fa di Glass nail art, che vedeva le nostre unghie trasparenti e multi sfaccettate come vetro dalle mille sfumature, ma attualmente, per prepararci al meglio all’inverno alle porte, dobbiamo per forza parlare di Knitted nail art, una nuova moda, decisamente particolare e d’effetto, che vede unghie caratterizzate da particolari decorazioni in rilievo, originali ed assolutamente uniche.

Cos’è la Knitted nail art?

Knitted nail art letteralmente significa “nail art a maglia” proprio perché la peculiarità di questa decorazione è proprio il riprodurre in rilievo i motivi intrecciati tipici dei maglioni in lana più o meno elaborati. È possibile realizzarla al meglio avvalendosi di gel da ricostruzione e/o polvere acrilica ma può essere realizzata semplicemente a pennello attraverso particolari disegni. Ovviamente l’effetto in questo caso sarà meno evidente e particolare ma assicura comunque unghie al top, anche per chi non vuole forzatamente ricorrere alla ricostruzione unghie per avere unghie trendy e alla moda.

unghie knitted nail art

Non potrete rinunciare assolutamente ai decori così caldi ed avvolgenti che caratterizzano la Knitted nail art se siete amanti dell’inverno, del caldo di un caminetto acceso accompagnato da una bella cioccolata calda, magari gustata comodamente sul divano, avvolte nel nostro plaid preferito!

Ma prima di scoprire come realizzarla, vediamo alcuni esempi che rappresentino al meglio questa particolare nail art in modo da prenderne ispirazione e magari carpire qualche idea da riprodurre sulle nostre unghie.

Knitted nail art in gel o acrilico

 

Mettere in atto la tecnica specifica per realizzare una perfetta Knitted nail art in acrilico o in gel è relativamente semplice: occorre innanzitutto avere una buona dimestichezza con la ricostruzione unghie (fermo restando che su questo genere di trattamento non ci si deve improvvisare onicotecniche), un’ottima manualità sia per quanto riguarda l’utilizzo del materiale che dei pennelli idonei a realizzare un decoro di questo genere. Ovviamente occorre anche molta pazienza ed esercizio, tipici di questa forma d’arte.

Sarebbe meglio, come per tutto ciò che riguarda i trattamenti e la decorazione unghie, frequentare corsi specifici atti a spiegare in modo capillare ed efficace, non solo la tecnica nello specifico, ma anche la realizzazione della stessa, eventuali trucchi e suggerimenti per rendere la decorazione veloce e pulita ma soprattutto eseguita a regola d’arte. Io lo raccomando sempre perché un valido corso specifico come se ne trovano facilmente in qualunque città fornisce le basi necessarie per lavorare nel migliore dei modi sia su di sé che su eventuali clienti.

Se utilizziamo il gel da ricostruzione procederemo in questo modo:

Dopo aver realizzato la ricostruzione unghie (e quindi la struttura, eventuale allungamento e bombatura), andremo ad utilizzare un gel 3D, particolare gel dalla consistenza piuttosto densa e compatta che consente di creare facilmente motivi tridimensionali. Con il gel 3D e l’ausilio di un dotter o di un pennello a punta fine, creeremo il nostro intreccio utilizzando la nostra fantasia e depositando sull’unghia il prodotto modellandolo in modo da ricreare una decorazione in rilievo, per poi polimerizzare il tutto in lampada UV o led. Questo particolare gel consente una lavorazione abbastanza comoda in virtù del fatto che, proprio data la sua consistenza corposa, non cola e ci permette di lavorare il prodotto, modellandolo con comodità e tempo necessario, senza il rischio che pregiudichi la riuscita del decoro.

Se utilizziamo le polveri acriliche:

Anche in questo caso, per realizzare la Knitted nail art con le polveri acriliche, procederemo allo stesso modo: in molte prediligono la ricostruzione in acrilico proprio perché maggiormente versatile. Consente infatti di spaziare con la realizzazione di decori tridimensionali, col vantaggio di avere a che fare con un prodotto consistente, malleabile, duttile e lavorabile con estrema facilità con risultati sorprendenti. Una volta effettuata la ricostruzione, possiamo quindi creare i nostri intrecci semplicemente lavorando a piacimento una piccola pallina di acrilico e una volta realizzato il decoro, lasciando asciugare tranquillamente l’unghia all’aria. Anche l’acrilico infatti non cola e consente di lavorare con precisione e rapidità.

Ad ogni modo su YouTube si trovano un’infinità di tutorial utili come quello che trovate di seguito, che insegna step by step come realizzare al meglio una Knitted nail art.

Ma vediamo appunto qualche idea alla quale poterci ispirare:

knitted nail gel

Che le nostre unghie siano a mandorla o square, la Knitted nail art dona un po’ a tutte. Possiamo realizzare una manicure opaca dai toni neutri e delicati, abbinata ad una accent caratterizzata da questi decori cozy, in modo da avere mani raffinate ed uniche ma sempre con estrema delicatezza.

knitted nail gel 3d

Unghie di forma ovale si prestano molto a questo genere di decori. La Knitted nail art non vuol dire solo “intrecci” ma decori tridimensionali che ricordino i motivi di un bel cardigan o di un morbido maglione in lana pesante. Possiamo scegliere una manicure monocolore e puntare a colori differenti, magari pastello, per un effetto assolutamente unico ed originale.

knitted

La Knitted nail art è strepitosa anche sulle unghie di forma quadrata. Elegante e raffinata è senza dubbio una manicure pastello neutra con decori ed intrecci delicati e leggeri. Una bella idea per chi ama essere originale ma sempre con estrema sobrietà.

Ma come fare se non sappiamo maneggiare acrilico o gel?

La Knitted nail art può essere realizzata anche semplicemente dipingendo decori che ricordino intrecci a maglia con l’ausilio di pittura acilica e pennelli a punta sottile. In questo modo, decisamente più semplice, sarà sicuramente facile per tutte avere mani alla moda e al passo coi tempi.

knitted paint

Un pennello sottile e a sezione tonda, ci consente di lavorare sull’unghia anche naturale piuttosto facilmente e tutto sommato non occorre chissà quale tecnica, basta avere la mano ferma e tanta fantasia. Creeremo cosi suggestivi intrecci che pur non essendo tridimensionali renderanno comunque fashion le nostre unghie.

knitted stamping

Image By MartaWarmuz

Se non riusciamo a realizzare una perfetta Knitted nail art a mano libera, possiamo sempre optare per metodologie più rapide e che garantiscono una riuscita perfetta: il nails stamping rappresenta una di queste opzioni. Per utilizzare la tecnica del nails stamping, occorre una sorta di disco metallico inciso con i decori da riportare sulle unghie, che viene spennellato di smalto. Una volta compiuta questa semplice operazione, si utilizza una sorta di timbro in gomma, con il quale si passa sul disco per imprimere il decoro sulla sua superficie che successivamente viene “timbrata” letteralmente sull’unghia in modo da imprimere il decoro. In questo modo otterremo un risultato assolutamente perfetto, senza il rischio di incappare in imperfezioni dovute ad esempio a una mano non particolarmente ferma.

knitted nail patch

Ulteriore idea per semplificare la realizzazione della Knitted nail art è sicuramente l’utilizzo di nails patch o smalti adesivi. In commercio se ne trovano di ogni tipo e sicuramente, data la moda attuale, non sarà certo difficile trovare una decorazione intrecciata che rappresenti al meglio questa tecnica. L’utilizzo è semplicissimo in quanto i patch sono preformati a seconda della dimensione dell’unghia e non dovremo fare altro che applicarli sulle unghie naturali come adesivi e rimuovere l’eccesso dalle cuticole aiutandoci con un bastoncino d’arancio o uno spingi pelle. Niente di più facile per un risultato assolutamente perfetto.

Knitted nail art in tutte le salse e realizzata con molteplici tecniche. Tutto è concesso se serve a ricreare una manicure d’effetto ma calda ed avvolgente proprio come un morbido maglione in lana!