Ormai la stagione fredda è inevitabilmente sopraggiunta e con essa non tardano a rendersi visibili anche quei piccoli inconvenienti legati agli sbalzi termici dei quali, inevitabilmente, ne risente la nostra pelle. Screpolature e secchezza sono le manifestazioni più comuni che non vanno a coinvolgere solo la nostra pelle, ma il più delle volte, le zone più delicate e sensibili del volto quali le labbra.

Per questo motivo, quando il clima freddo si fa sentire, è opportuno intensificare notevolmente la cura delle nostre labbra attraverso l’utilizzo di prodotti specifici: il primo tra tutti è senza dubbio il balsamo labbra.

Balsamo labbra: di che si tratta?

Il balsamo labbra rappresenta uno di quei prodotti indispensabili per l’inverno: si tratta di un preparato solitamente a base di burri e oli emollienti ed idratanti  (non è raro scovare nelle formulazioni, burro di karité, olio di mandorle dolci o di riso, burro di cacao ad esempio) che proteggono la mucosa labiale prevenendo le labbra screpolate e piccole quanto fastidiose lacerazioni che possono rivelarsi davvero molto dolorose, determinate dal freddo.

Il balsamo labbra, oltre a idratare in profondità le labbra, offre un’importante azione emolliente, nutriente e lenitiva utile a preservarne la bellezza e il naturale turgore: idratare le labbra è  fondamentale al fine di prevenire la formazione di rughe dovute allo svuotamento dei tessuti che sono privati della loro naturale idratazione, le quali, dette anche “codice a barre”, segnano inevitabilmente la mucosa e il suo contorno, pregiudicando in questo modo anche la resa del nostro rossetto preferito!

balsamo labbra

Balsamo labbra: a cosa serve?

Spesso sottovalutiamo l’importanza di integrare la nostra routine con questa tipologia di prodotto, ritenendo che non sia così necessario: in realtà, stiamo commettendo un grosso errore in quanto un buon balsamo labbra andrebbe utilizzato sia in estate che in inverno, proprio per fare in modo che le labbra si mantengano sempre idratate a dovere.

In inverno, poi, occorre qualche attenzione in più per svariati motivi: se partiamo da labbra tendenzialmente secche e poco idratate, gli sbalzi termici determineranno un incremento della perdita di umidità e caratterizzando di conseguenza ulteriore secchezza. Proprio a causa di questa condizione, la pelle secca non fa altro che peggiorare, determinando a sua volta veri e propri piccoli tagli labiali che, oltre a essere dolorosi, risultano notevolmente antiestetici in quanto accompagnati dalla formazione di pelle morta o in casi gravi crosticine tutt’altro che piacevoli!

Ecco perché è fondamentale prendersi cura della nostra pelle in toto, senza tralasciare l’importanza delle labbra, se parliamo del nostro viso! Le labbra sono un biglietto da visita ed è importante preservarle sia dal punto di vista estetico che per prevenire i segni dovuti all’azione dell’invecchiamento che tendono ad accentuarsi su una pelle trascurata. Il balsamo labbra deve diventare proprio per questi motivi un vero e proprio alleato da tenere sempre a portata di mano in borsa o nel nostro beauty.

Balsamo labbra: quale scegliere?

Il mercato offre davvero un’ampia scelta se parliamo di balsamo labbra: proposto in stick, in jar, o molto spesso in versione compatta o semiliquida in tubetto, trovare quello che meglio si adatti alle nostre esigenze non sarà sicuramente un problema. Tuttavia è sempre meglio controllare l’etichetta e prestare attenzione alla formulazione: è importante dare la priorità a formulazioni totalmente naturali e bio, in quanto la mucosa labiale è molto delicata e necessita di attivi realmente efficaci che non risultino solo meri palliativi.

Gran parte dei balsami labbra commerciali, infatti, contiene paraffina liquida, deleteria ai fini dell’idratazione, in quanto di fatto la sua presenza caratterizza un semplice film che riveste la cute trattenendo i liquidi ma senza idratare: anzi, a lungo termine potrebbe determinare fenomeni di sensibilizzazione finendo per disidratare oltre misura le nostre labbra. Per una zona del viso così delicata è decisamente meglio evitare, tanto il mercato offre moltissime alternative più sane ed efficaci, oltre che più utili per preservarne la bellezza!

Vediamo dunque di seguito una selezione che vede il balsamo labbra come protagonista, in modo da aiutare anche voi nella scelta del prodotto più adatto a quelle che sono le vostre esigenze.

Addolcilabbra Alkemilla

addolcilabbra alkemilla balsamo labbra

Alkemilla vizia le sue clienti più esigenti non con un semplice balsamo labbra, ma con una linea completa costituita da ben 12 Addolcilabbra, proposti in altrettanti gusti differenti: si spazia infatti dal “Cappuccino” alla “Liquirizia” passando per gusti più sfiziosi come il delicatissimo “Mandorlatte”. A rappresentare l’efficacia di questo prodotto è senza dubbio la formulazione, completamente naturale e costituita totalmente da oli vegetali biologici come quello di Nocciole, di Girasole e di Ricino combinati alla cera di Candelilla e Carnaiba: un vero e proprio concentrato di idratazione e nutrimento per le nostre labbra. Il prezzo è di 2,90 euro.

Alteya Organics Lip Balm

alteya balsamo labbra

Alteya Organics propone un balsamo labbra caratterizzato da estratti di lavanda biologica e un mix di burri e oli altamente idratanti, nutrienti e protettivi: troviamo infatti burro di karité e di cacao come protagonisti indiscussi. La formulazione non prevede derivati petrolchimici di alcun tipo, ma solo ingredienti naturali e biologici e attivi unicamente botanici, per labbra morbide e idratate, tutte da baciare! Il prezzo è di 4,95 euro.

Everyday Purobio

everyday balsamo labbra purobio

Purobio Cosmetics lancia una linea completa di lip balm davvero molto interessanti: tra tutti segnaliamo il nuovo Everyday, un balsamo labbra dalla delicata profumazione di vaniglia antica, che apporta idratazione ma senza lucidare le labbra, il che rende il prodotto effettivamente utile anche per uomo. Everyday contiene oli, burri naturali ed estratti biologici come l’olio di ricino, il burro di karitè, il burro di cacao e l’estratto di camomilla: idrata a fondo ma senza ungere e si rivela ottimo anche indossato come base per il nostro rossetto preferito. Provare per credere!

Burt’s Bees Balsamo Labbra Cera d’Api

burts bees balsamo labbra

Burt’s Bees propone invece un balsamo labbra totalmente naturale che contiene olio di cocco e di girasole ed è ricco di vitamine e acidi grassi essenziali che rendono progressivamente le labbra morbide e rivitalizzate. La presenza di cera d’api trattiene l’idratazione della mucosa mentre la presenza di olio essenziale di menta, conferisce una piacevole sensazione di freschezza alle nostre labbra. Il prezzo è di 3,99 euro.

Balsamo labbra fai da te!

balsamo labbra fai da te

Se non volete ricorrere a prodotti prettamente commerciali, in rete si trovano molteplici ricette per realizzare il vostro balsamo labbra personalizzato comodamente a casa vostra. Noi vi menzioniamo la più semplice, dove occorre semplicemente del burro di karité puro e naturale e oli essenziali e nostro piacimento: occorre prelevare semplicemente un cucchiaino di burro e miscelarlo con una goccia di olio essenziale (piacevolissimi quelli al limone, all’arancio, o alla lavanda per citarvi degli esempi!), dopodiché basta riporre il tutto in un piccolo barattolo. Data la semplicità della ricetta, è consigliabile preparare il balsamo labbra DIY in piccole quantità, proprio per evitare che esso deperisca prima del termine del prodotto stesso.

Prendersi cura delle labbra è molto importante in questa stagione! Non fatele “soffrire” ma proteggetele sempre con un comodo balsamo labbra in stick in modo da mantenerle sempre a prova di bacio!

Balsamo labbra