MAC Cosmetics è un brand canadese ormai conosciuto nel mondo e decisamente degno di nota che si è fatto spazio nel corso degli anni, nel mondo del make-up, offrendo ai più famosi make-up artist un’ampia gamma di referenze dall’indubbia qualità professionale. Negli anni il brand ha allargato progressivamente i propri orizzonti rivolgendosi anche a tutte noi appassionate che desideriamo un trucco di qualità e sempre impeccabile e che siamo alla ricerca dell’eccellenza.

La storia del marchio vanta le sue origini nel 1984 a Toronto da un’idea dei fotografi di moda Frank Toskan e Frank Angelo che, non riuscendo a reperire un make-up fotografico che valorizzasse la loro arte, decisero insieme di creare il proprio. Il primo approccio che ebbero con questa esperienza fu senza dubbio pratico ma pur sempre molto chic: tutti i prodotti infatti, venivano confezionati in recipienti neri che col tempo si sono evoluti originando quello che è l’attuale packaging estremamente minimal ma molto moderno e glamour.

MAC Cosmetics, (da Make-Up Art Cosmetics) decise di differenziarsi da subito da tutti gli altri brand già presenti sul mercato concentrandosi e affermandosi unicamente come “autorità del colore” e incentrando tutte le referenze proprio su questo concept.

Già allora, il prodotto più popolare e richiesto è stato il lipstick, un rosso intenso dal finish opaco che ebbe una notevole spinta grazie a un servizio fotografico in cui venne indossato da Madonna, la prima testimonial del brand che ne decretò il successo attualmente planetario. Ad oggi MAC Cosmetics vanta un catalogo prodotti pressoché infinito e rappresenta il punto di riferimento dei più famosi truccatori ma anche di tutte quelle donne che desiderano un make-professionale che resti pur sempre alla propria portata.

MAC rebel rossetto

MAC Cosmetics: i Lipstick sono il vero “must have”

Quando pensiamo al brand, inevitabilmente sono proprio i rossetti a essere i veri protagonisti: ma cosa li rende cosi speciali e differenti da quelli convenzionali? Molte sono le caratteristiche che contribuiscono a renderli cosi speciali, quali la durata ottima sulle labbra, una pigmentazione di tutto rispetto, e una gamma di finish così ampia da soddisfare anche le donne difficili come la sottoscritta. Oggi parleremo di un must have tra i must have, nello specifico del Lipstick MAC Rebel, uno tra i più famosi che grazie alla sua particolare sfumatura che lo rende unico e speciale, è in grado di mettere d’accordo tutte.

Lipstick MAC Rebel: caratteristiche

Il Lipstick MAC Rebel è senza ombra di dubbio, il classico rossetto che ognuna di noi dovrebbe avere nel proprio beauty case. Si tratta di un rossetto piuttosto particolare che è bene conoscere in tutte le sue “sfumature” e per tutte le caratteristiche che lo rendono così speciale:

Il packaging

packaging mac rebel lipstick

Rebel fa parte della linea “permanente” del brand (non si tratta infatti di una limited edition) ed è per questo caratterizzato dal classico quanto iconico packaging a forma di proiettile in nero e argento che riporta la serigrafia del logo e che distingue il marchio rendendolo in questo modo facilmente riconoscibile. Pur non facendo parte di quella che è l’estetica del prodotto, se così si può definire, è opportuno menzionare anche la piacevole profumazione delicatamente vanigliata che rappresenta un vero e proprio tratto distintivo tipico dei lipstick proposti dal brand. C’è chi lo ama e chi lo odia: a me piace moltissimo!

Il colore

colore mac rebel lipstick

Il colore che costituisce Rebel è davvero particolare e multi-sfaccettato: non lasciatevi ingannare dallo stick in quanto a primo acchito sembra molto più scuro rispetto a quando viene applicato sulle labbra, altro motivo per cui va sempre indossato prima di decidere l’eventuale acquisto: complice il finish satin (ne parleremo a breve), tende a variare leggermente in base a quello che è il colore naturale delle nostre labbra.

Si tratta di un “berry”, anche se potrebbe trarre in inganno lo stick che lo mostra quasi come un borgogna. Un color vino accompagnato da una punta di viola e dal sottotono fucsia che rendono questa particolare sfumatura portabile e non particolarmente impegnativa, sia su carnagioni chiare che più scure.

Il finish

Il finish che caratterizza Rebel è satin, ovvero una finitura luminosa e lucida accompagnata da un’altissima pigmentazione e da una texture cremosa e piuttosto coprente che rendono il tutto notevolmente più confortevole rispetto a quello che potrebbe essere un finish opaco, di norma più secco e spesso applicabile con una certa difficoltà.

La resa di tale finish è sicuramente molto buona nel caso di Rebel; tuttavia, ogni colore caratterizzato da questo finish può variare e anche di molto: esistono rossetti MAC facenti parte dei satin che sono tutto fuorché apprezzabili. Ecco perché sarebbe sempre opportuno acquistare direttamente nei punti vendita in modo da poter testare a pelle se il prodotto è di nostro gradimento o meno.

La nostra esperienza di MAC Rebel

Il Lipstick MAC Rebel a me piace molto: considerate che ho la carnagione chiara, occhi verdi e capelli biondi e ben si abbina ai miei tratti caratteristici senza risultare eccessivo o pesante. Su di me, appare come un color vino intenso ma molto lucido e non troppo scuro, il che lo rende particolarmente easy e facilmente utilizzabile sia per il giorno abbinato ad un trucco occhi magari più leggero, che per la sera a completare un intenso smokey eyes.

Amo molto la sensazione di comfort che si percepisce dall’applicazione: trattandosi di un rossetto tendenzialmente piuttosto cremoso, risulta facile da applicare, sia direttamente dallo stick che utilizzando un pennello labbra, non secca per nulla la mucosa e la mantiene particolarmente idratata senza andare a evidenziare eventuali imperfezioni come ad esempio piccole rughe o segni di disidratazione, ma anzi arginandole a dovere. I Satin, insieme ai famosi Amplified, fanno parte dei miei “preferiti” anche e soprattutto per questo motivo.

Di tutto rispetto anche la durata dell’applicazione: un rossetto come Rebel non necessita di particolari ritocchi e tende a resistere adeguatamente anche al consumo di cibo e bevande. Non si tratta di un rossetto no transfer, sia chiaro, ma ha il vantaggio di mantenere un bel colore intenso pur compiendo tali azioni. Tende ovviamente a sbiadire, ma in modo molto omogeneo ed uniforme col passare del tempo, ma anche in questo caso non determina macchie o effetti antiestetici che rendono il ritocco d’obbligo.

Lo consigliamo?

Certo che sì, sia per la colorazione particolare, sia per la resa ottimale che assicura il prodotto. Tuttavia, se ci frena il prezzo imposto dal brand di 19,50 euro, possiamo sempre optare per i cosiddetti “dupe“, meno costosi ma pur sempre molto simili, quantomeno dal punto di vista cromatico. Certo, la resa e la durata possono variare da prodotto a prodotto, sappiamo bene che le “imitazioni” non sono mai come l’originale ma ciò non toglie che possiamo sempre optare per l’acquisto del Lipstick MAC Rebel e accompagnarlo a un dupe che utilizzeremo al contrario nel quotidiano, lasciando il primo per le occasioni speciali!

Dupe Lipstick MAC Rebel

Kiko Smart Lipstick 914

kiko lipstick dupe mac

Cromaticamente si avvicina molto a Rebel, possiamo dire che pur non essendo identico è del tutto simile e una volta applicato, sulle labbra la differenza tra i due risulta impercettibile. Si tratta di un rossetto cremoso, confortevole, e accompagnato da un effetto nutriente ed idratante. Il Kiko Smart Lipstick 914 ha il prezzo decisamente abbordabile di 3,90 euro, un motivo in più per averlo, anche solo per curiosità!

Wet & Wild MegaLast Lip Color Sugar Plum Fairy

wet'n'wild dupe rebel mac

Anche Wet & Wild, ora reperibile in tutte le OVS, propone un dupe di Rebel, nello specifico la colorazione Sugar Plum Fairy, anch’essa molto simile anche se per durata e resa abbiamo un prodotto diametralmente differente: meno coprente e meno durevole. Un similare easy da utilizzare nel quotidiano. Il prezzo è di 2,50 euro.

Lip Liner Essence – Honey Berry

lip liner essence honey berry

Se desideriamo una declinazione di colore del tutto simile a Rebel, ma con un finish opaco, possiamo optare per una matita labbra proposta da Essence, nella variante Honey Berry. La durata è tutto sommato discreta e il prezzo estremamente abbordabile, 2,49 euro.

Makeup Revolution Salvation Velvet – Rebel

makeup revolution salvation rebel

Una valida alternativa, seppure un po’ differente è quella proposta da Makeup Revolution: si tratta del rossetto liquido Rebel, colore che si avvicina moltissimo al classico Lipstick MAC Rebel da cui prende anche il nome, salvo per il finish che diviene totalmente opaco una volta asciutto. Il prezzo è di 3,79 euro.

Catrice Colour Show – Purple Reign

catrice colour show purple rain

Catrice infine propone la variante in gloss nella colorazione Purple Reign facente parte della linea Colour Show. Simile a Rebel, ovviamente non trattandosi di un rossetto, è simile solo per quanto riguarda il colore che risulta molto più tenue e meno coprente. Resta comunque una valida alternativa per chi ama questa tipologia di prodotto.

Per quanto riguarda gli swatches, ci avvaliamo dell’immagine di MakeUpLife che propone una panoramica di tutti i dupe elencati in modo che possiate farvene un’idea chiara.

swatches rebel mac

Immagine presa da MakeupLife Blog

Insomma, il rossetto MAC Rebel resta un must have che vale la pena provare. È ovviamente reperibile presso i punti vendita MAC Cosmetics distribuiti sul territorio italiano e sullo store online ufficiale.